botticostacciaro

Domenica si corre a Costacciaro

Mancano poche ore all’inizio dell’edizione 2016 della Corsa delle Botti di Costacciaro, ma ancora resta ancora il silenzio sulle formazioni dei bottaioli che hanno deciso di rimanere segreti fino alla Corsa. Sono stati eletti invece i capobottaioli: Piero Bucciarelli per l’Hostaria de la Porta e Dario Bei per la Rocca che vengono riconfermati dallo scorso anno.

Il programma inizia sabato sera a Villa Col de’ Canali, con la festa all’Hostaria de la Rocca. Dalle ore 20 si parte con l’esibizione dei Tamburini di Costacciaro e si continua con la musica di Dj Steel.

Domenica invece alle 15 la sfilata nel Centro di Costacciaro con oltre 100 figuranti che rappresenteranno i quadri contadini ed accompagneranno le due Botti tra le vie del paese in compagnia dei Tamburini di Costacciaro e quelli di Fossato di Vico; la Corsa inizierà quindi alle ore 16.00. Circa 650 metri di percorso tra salita, curve e una ripida discesa in cui la Botte può raggiungere i 21km/h. Due le manche a tempo. Si procederà poi alla somma matematica dei tempi e alla premiazione (in piazza del Monumento).

Terminata la Corsa inizia la festa all’Hostaria de la Porta dove si festeggerà con castagne e vino novello. Ad allietare la giornata Romik one man band e Yuri & Giorgia che inzieranno la serata danzante presso la Sala San Marco dalle 19.

Resterà invece aperto tutto il giorno, presso Palazzo Ducale, il Mercatino dell’Artigianato.