vince

Botti 2014: vince la Porta

Edizione record per presenze.

Atmosfera color verde per la festa a Villa Col de’ Canali sabato sera. Direttamente dall’Albero più grande del mondo di Gubbio luci verdi in tutta la frazione. L’Hostaria della porta si presenta invece con il fazzoletto della squadra avversaria simbolo di amicizia.

Domenica mattina è stato il turno dei Tamburini, che hanno svegliato la città con il loro singolare suono. Prima la Rocca con l’oste Bruno Panunzi e il capobottaioli Dario Bei, poi a Costacciaro per Domenico Morotti e Francesco Mariucci.

Alle 14.30 le squadre si sono presentate al cimitero per un saluto ai vecchi corridori e la posa del tradizionale mazzo floreale blu-verde. Poi tutti a Costacciaro per la sfilata. Le frazioni entrano in scena con un trio di lupi e una biga mentre il capoluogo con uno striscione con su scritto “arcordamose de divertisse”. Il corteo compie il giro del paese con oltre centocinquanta figuranti e le formazione di Tamburini di Costacciaro e Fossato di Vico. La benedizione e poi la gara.

Nella prima manche la Porta totalizza 1.47.81 mentre la Rocca 1.50.64

La seconda manche invece Porta 1.45.56, con una velocità media di circa 22 km/h e Rocca 1.49.72

Alla premiazione il Sindaco Andrea Capponi “Un ringraziamento va ai ragazzi che si sono impegnati nell’organizzazione dando al paese quello spirito di aggregazione che mancava nelle prime edizioni degli anni novanta.”

“Ringrazio l’Associazione – Francesco Mariucci dell’Hostaria della Porta – che si è dedicata all’organizzazione. Ringrazio la mia squadra che questo anno ha dimostrato una grande grinta e un’ottima sintonia”

“Grazie a tutti quelli che oggi portano un fazzoletto blu ed uno verde – Dario Bei per la Rocca – la sconfitta di oggi è un motivo in più per essere più forti il prossimo anno”

“Un grande successo per la festa – dice il Giacomo Bellucci, presidente dell’Associazione Corsa delle Botti – siamo molto felici di aver dato al paese quella che può essere definita una grande festa, e ancora di più nel vedere una grandissima partecipazione della gente, che ha permesso la realizzazione della manifestazione. Nonostante i due anni precedenti di pioggia, la Corsa delle Botti 2014 ha registrato presenze da record in entrambe le serate”

Grandi risultati anche online con il sito che trasmetteva la diretta streaming del primo tratto di corsa e delle premiazione, seguita da circa 130 utenti. Oltre 600 gli accessi al sito nel periodo della festa.